Hic sunt leones

Potenza

           Rugby

Proprio dopo l’elezione di Sampogna e l’ultimo impegno casalingo contro il forte Rugby Bari, nel quale i ragazzi nero verdi hanno dato prova di cuore e carattere, è arrivata la terribile pandemia del Covid – 19.

Inizialmente spiazzati e disorientati, i leoni nero verdi non si sono persi d’animo e nel corso dei mesi post lockdown si sono incontrati in via telematica e mantenuto il gruppo saldo e coeso.

A settembre tutto faceva presagire ad una ripresa vigorosa data anche dalla nuova casa per gli allenamenti dei leoni, ovvero il Campo Scuola, finalmente illuminato grazie alla tenacia e caparbietà del compianto Donato Sabia, da sempre vicino al mondo rugbistico potentino. Purtroppo il nuovo stop dato agli sport di contatto ha di fatto bloccato le attività ma la speranza è dura a morire.

Il Cus Potenza Rugby, grazie al supporto di Università e BCC, è pronto a ripartire, non si aspetta altro che il via, per riprendere più forti e più determinati che mai appena questa maledetta pandemia sarà sconfitta!

Distanti ma uniti” Per sostenere e sensibilizzare tutti al rispetto delle regole, nel periodo di lockdown abbiamo abbracciato, con un video, la campagna di Sport Governo con l'hashtag #distantimauniti, ovvero allungando il braccio come a toccare qualcuno che non si vede ma sappiamo che c'è, fino a formare una catena umana, per farci sentire uniti senza toccarci.

Contattaci