Hic sunt leones

 Attivita’

      sportive

Potenza rugby

allenamenti

Vieni a provare, ti aspettiamo

Martedì-Giovedì 

19:30 - 21:30

 

POTENZA RUGBY ASD

POTENZA RUGBY ASD

CAMPO SCUOLA DI MACCHIA ROMANA

POTENZA RUGBY ASD

Potenza rugby

seniores – Campionato di serie c

 

Il Potenza Rugby è la compagine rugbistica che rappresenta il capoluogo lucano nel campionato nazionale di Serie C. con la collaborazione con l’Università degli Studi della Basilicata, il Potenza Rugby A.S.D. ha trovato un ottimo bacino per far avvicinare quanti più ragazzi al magnifico mondo della palla ovale. La rosa è composta da circa 30 atleti seniores e da molti ragazzi delle giovanili che si sono avvicinati al mondo della palla ovale grazie alla collaborazione con diverse scuole medie sia della città capoluogo che dell’hinterland potentino

 

Stagione 20/21

Purtroppo anche la Stagione 2020/2021 è stata annullata.

Non vediamo l’ora di riprendere a macinare gioco ma soprattutto a divertirci con una palla ovale.

Stagione 19/20

La stagione 2019/2020 sarà ricordata purtroppo per essere quella in cui si sono dovute fermare tutte le attività sportive a causa della pandemia di Covid 19.

Il Potenza Rugby era partito con un forte ridimensionamento, vista la partenza ad inizio stagione di diversi giocatori storici. Inoltre la federazione aveva unificato le due Poule di serie C, inserendo quindi nel girone dei potentini, squadre di categoria superiore. Sin al 16 febbraio 2020, data dell’ultima partita disputata, nonostante tutte le difficoltà di uomini e numeri, il Potenza Rugby aveva colto su 9 partite disputate 3 vittorie e subito 6 sconfitte, patite con squadre certamente più organizzate.

A marzo 2020 la Federazione Italiana Rugby ha di fatti, chiuso i campionati e da allora i ragazzi nero verdi sono fermi ai box.

Stagione 18/19

Altra stagione solida quello 2018/2019 per il Potenza Rugby, che vende ancora confermarsi il sodalizio universitario come squadra di punta della C – Poule 2 Appulo – Calabro – Lucana. La stagione, conclusa dai leoni nero verdi nuovamente al secondo posto per la terza stagione consecutiva questa volta dietro la vincente del torneo, l’ASD Foggia Rugby, ha confermato ancora una volta gli universitari come squadra di vertice del campionato.  La classifica finale recitava di 41 punti totali (con una partenza ad handicap di 8 punti vista la mancanza dell’obbligatorietà delle giovanili nella stagione precedente) frutto di 11 vittorie su 12 partite e di una sola sconfitta patita in casa della formazione dauna vincitrice del torneo; i leoni hanno messo a segno ben 80 mete con uno score di 500 punti fatti e soli 139 subiti che danno una differenza punti pari a +361 punti.

Stagione 17/18

Un campionato, quello 2017/2018, che vende ancora confermarsi il Potenza Rugby come squadra di vertice della C – Poule 2 Appulo – Calabro – Lucana.

La stagione, conclusa dai leoni nero verdi al secondo posto dietro la battistrada Cus Cosenza Rugby a soli 5 punti, ha confermato ancora una volta gli universitari come seconda forza del campionato, così come successo nel torneo 2016/2017.

La classifica finale recitava di 70 punti totali frutto di 12 vittorie e di sole due sconfitte, quelle patite proprio contro la compagine cosentina; i leoni hanno messo a segno ben 99 mete con uno score di 610 punti fatti e soli 114 subiti che danno una differenza punti pari a +466 punti.

Stagione 16/17

La stagione 2016/2017 conferma lo status di squadra da battere per il Potenza Rugby.

Nella stagione che li vede detentori del titolo, gli universitari colgono un secondo posto alle spalle del Salento Rugby, squadra questa costruita con elementi di esperienza per il salto di categoria.

Alla fine i nero verdi su 14 partite ne perdono una (propria quella con il Salento fuori casa) e a maggio 2017 i punti finali portati a casa sono stati 59 punti in classifica, frutto di ben 127 mete che in termini di punti segnati porta a 883 punti e solo 62 subiti; questo dato conferma che il Potenza Rugby sia risultata ancora la miglior difesa di tutto il torneo.

Stagione 15/16

Nella stagione 2015/2016 il CUS Potenza Rugby coglie la consacrazione definitiva con la VITTORIA DEL CAMPIONATO DI SERIE C con 13 vittorie ed una sola sconfitta. Vittoria che ha ripagato gli universitari ma soprattutto l’Università e il CUS di tutti gli sforzi fatti negli anni, dando risalto così a livello nazionale all’Università di Basilicata. La data del 3 aprile 2016 resterà nella memoria degli sportivi potentini e soprattutto nel mondo del rugby lucano. Il Potenza Rugby, dopo appena 6 anni, è riuscito in un’impresa che in molti non avevano neanche immaginato, vincere il campionato di serie C – Poule 2 Appulo Lucano, con addirittura una giornata di anticipo sulla chiusura del torneo. Una vittoria figlia di una programmazione nata da lontano, nella quale si è cercato dapprima di far avvicinare tante persone entusiaste allo sport della palla ovale e poi crescere nel gioco e nei risultati. I numeri della stagione sono tutti a conferma dello splendido lavoro fatto da tutto il team: su 14 partite, 13 vittorie e una sola sconfitta; campionato chiuso con 8 punti di vantaggio sulla seconda classificata; 600 punti fatti, solo 97 subiti per una differenza punti di +503; 89 mete messe a segno con ben 17 marcatori differenti.

Stagione 14/15

La stagione 2014/2015 è stata la stagione che ha consolidato tutti i progressi fatti negli anni e dona il primo sigillo al Cus Potenza Rugby, ovvero la vittoria di tutte le 14 partite disputate in campionato. La vittoria finale sfugge solo a causa della penalizzazione dovuta al non ottemperamento dell’obbligatorietà delle giovanili. I punti finali portati a casa sono stati 43 punti (11 in più rispetto allo scorso campionato) frutto di ben 32 mete che in termini di punti segnati porta a 379 punti e solo 93 subiti; questo dato fa sì che il Potenza Rugby sia risultata la miglior difesa di tutto il torneo.Per dimenticare a delusione per la mancata vittoria del campionato, gli universitari si regalano uno stage di fine campionato a Sulmona con un test match che li vede giocare un grande rugby a cospetto di una formazione nettamente più quotata, prestazione che fa da ciliegina sulla tornata ad una stagione straordinaria.

Stagione 13/14

Nella stagione 2013/2014 arriva il primo risultato di spessore, ovvero un 4° posto in Campionato da parte degli universitari che, nel frattempo, nonostante il ricambio generazionale, riescono a mantenere alto il numero di partecipanti, soprattutto di quelli provenienti dall’ambiente universitario.

Anche in questo campionato il trend di crescita degli universitari si nota parecchio, infatti in 14 partite disputate il Potenza Rugby ha conquistato 32 punti in classifica con un totale di 8 vittorie e 6 sconfitte che in termini di punti realizzati conta di ben 55 mete, ed un bottino di 363 punti segnati.

Stagione 12/13

La stagione 2012/2013 vede una novità nell’ambito delle competizioni affrontate dai ragazzi nero verdi, ovvero la nascita della Coppa Basilicata alla quale, oltre i ragazzi potentini, partecipano anche le formazioni dell’ASD Rugby Matera e la Camarda Rugby Bernalda. La stagione complessivamente risulta più che soddisfacente per il Potenza Rugby che in 22 partite disputate tra campionato e Coppa Basilicata ha conquistato un totale di 12 vittorie, un solo pareggio e 9 sconfitte che in termini di punti fanno ben 55 punti (26 in campionato e 29 nella Coppa Basilicata) frutto di ben 60 mete ed un bottino di 470 punti segnati. Nota a parte merita la Coppa Basilicata che ha permesso di allargare il gruppo e di testare nuovi giocatori, oltre che di mettere a punto le giocate consolidate e cominciare a imbastire qualche nuovo schema di gioco per il prossimo campionato.

Stagione 11/12

La stagione 2011/2012 racconta di risultati sportivi sempre migliori raggiunti nel secondo campionato disputato dai nero verdi, ovvero 5 vittorie su 14 partite disputate, segno di una costante crescita del gruppo. Alla fine del torneo i leoni avranno messo a segno 22 mete, altro segno inequivocabile della crescita di tutti i ragazzi.

Stagione 10/11

 

La stagione 2010/2011, sancisce il ritorno del Potenza Rugby alle attività ufficiali federali con la partecipazione al campionato di Serie C Appulo – Lucana con un roster formato quasi per intero da ragazzi universitari.

Nel primo campionato gli universitari ben figurano al cospetto di formazioni ben più quotate, riscuotendo 2 vittorie che rappresentano un bottino comunque onorevole se si pensa che la totalità degli atleti, formati in casa, era alla sua prima esperienza agonistica.

Stagioni 07/10

All’inizio della stagione 2007/2008, lo sviluppo dell’attività rugbistica subisce, però, una battuta d’arresto poiché le difficoltà nella gestione del CUS (poi commissariato) impediscono la partecipazione al campionato federale di Serie C. 

Il periodo di sospensione dalle attività agonistiche federali prosegue anche per le stagioni 2008/2009 e 2009/2010, ma i rugbisti universitari si dedicano con abnegazione alla promozione delle loro attività ed al reclutamento di nuovi atleti anche tramite la partecipazione a manifestazioni come la “notte bianca dello sport” del giugno 2009.

Stagioni 03/07

L’inizio delle attività sportive avviene in ambito Universitario, attraverso la creazione del settore Rugby del CUS che permette ai ragazzi di iniziare le attività sportive dapprima presso la stessa struttura del CUS e poi nel vicino impianto del Principe di Piemonte (corsi e ricorsi storici). Nella stagione sportiva 2003/2004, prima partecipazione in assoluto ad un campionato Federale, il Potenza Rugby viene inserito nel girone pugliese/abruzzese. La partecipazione al campionato da una spinta importante e decisiva per far sì che altri studenti universitari si aggreghino al sodalizio Rugbistico. Nei primi mesi di vita, infatti, la squadra universitaria comincia a raccogliere consensi nell’ateneo lucano grazie anche una massiccia campagna di informazione e pubblicità messa in campo dai ragazzi con il supporto fondamentale dell’Università e del CUS. Alla fine della prima stagione, costellata di buone prestazioni, saranno ben 40 gli atleti, quasi tutti universitari, tesserati. L’entusiasmo che pervade l’ambiente è alto e l’Università e il CUS continuano a puntare, anche per gli anni successivi, sul settore rugby confermando il proprio fondamentale apporto per la crescita del gruppo. Anche nelle stagioni a venire, 2004/2005, 2005/2006 e 2006/2007 la squadra, nonostante forti ridimensionamenti, riesce ad onorare gli impegni sportivi, cogliendo anche importanti risultati contro squadre più blasonate.

Potenza rugby

cnu

I Campionati Nazionali Universitari di Rugby a 7 – CNU

I Campionati Nazionali Universitari rappresentano il più importante evento sportivo nazionale rivolto al mondo universitario. I CNU sono promossi dal Centro Universitario Sportivo Italiano (CUSI) e vede il coinvolgimento di tutti i 51 CUS italiani. Sono ospitati ogni anno in una città diversa nelle due diverse sessioni, quella invernale per gli sport invernali e quella primaverile per le altre discipline.

I campionati d’esordio del Cus Rugby Potenza, dal 2003 al 2007, coincidono con l’inizio dell’avventura ai Campionati Nazionali Universitari di Rugby a 7 che negli anni sono stati un forte impulso di propaganda all’interno dell’Unibas dando lustro all’ateneo lucano a livello nazionale.

CNU 2019

Nell’ultima edizione dei CNU pre era Covid, il CUS Potenza Rugby ha nuovamente mantenuto alto l’onore dell’ateneo lucano, andando a Roma a disputare le fasi eliminatorie al cospetto, come sempre, di formazioni molto forti ed organizzate. Il 4° posto finale è la conferma di quanto fatto di buono in 13 anni di partecipazione ai CNU di rugby a 7 

CNU 2018

Anche i CNU 2018 vengono ricordati come un’esperienza di gran valore sportivo vissuta dai leoni del CUS Potenza Rugby in quel di Roma alle fasi preliminari dei Campionati Nazionali Universitari di Rugby a 7. La formazione del capoluogo lucano ha, come ogni anno, partecipato al concentramento presso gli impianti del Cus Roma, onorando e difendendo i colori del Centro Universitario Sportivo di Potenza. Il CUS Potenza, unica realtà Cus tra le regioni del sud presente alla fase eliminatoria di Roma, Sicilia esclusa, ha affrontato compagini molto forti come il Cus Molise, Cus Catania, Foro Italico Roma e i padroni di casa del Cus Roma. Anche in questa edizione ci sono state delle belle soddisfazioni come la vittoria con il Cus Molise e le belle prestazioni con Catania e Roma

CNU 2017

Come nell’edizione 2016, le fasi eliminatorie dei CNU 2017 vengono disputate a Roma con la formula di un girone unico per tutte le squadre del centro – sud. Anche in questa edizione i leoni nero verdi dell’Unibas hanno regalato belle soddisfazioni all’ateneo lucano cogliendo due vittorie su 5 partite disputate e il 3° posto in classifica. Piazzamento che, per un soffio, non ha permesso agli universitari lucani di qualificarsi per le fasi finali nazionali.

CNU 2016

L’edizione 2016 dei CNU è contraddistinta da un’importante variazione sulla disputa delle fasi preliminari. Vengono abbandonati i gironi territoriali per un girone unico relativo a tutto il centro sud da disputarsi a Roma. Gli universitari potentini, sfiorano la qualificazione alle fasi nazionali cogliendo un meritato 4° posto, grazie a prestazioni di livello contro CUS come quello del Molise o di Napoli e cedendo solo contro i fortissimi atenei romani e siciliani

CNU 2015

Nella S.S. 2014/2015, i leoni del CUS Potenza Rugby approdano direttamente alle fasi nazionali finali dei CNU 2015 di Salsomaggiore. Ottime prestazioni quelle colte nella tre giorni in terra emiliana, dove il CUS Potenza mette in mostra un buon Rugby al cospetto di CUS storici come quello di Padova o di Milano. 

CNU 2014

Ai CNU 2014 il CUS Potenza ottiene un risultato di prestigio classificandosi, nel girone preliminare disputato a Lecce (fase interregionale) al 2° posto. Una splendida esperienza quella svoltasi a Lecce per la fase eliminatoria dei Campionati Nazionali Universitari di Rugby a 7 che ha permesso agli universitari lucani di confrontarsi con i propri colleghi di altri atenei del sud Italia. Una grande prestazione, appunto, degli universitari potentini che hanno piegato la testa solo per un pizzico di sfortuna contro il CUS Cosenza e al certamente più attrezzato CUS Lecce, imbottito per l’occasione di giocatori con esperienza in categorie superiori. In ogni caso i leoni nero verdi hanno chiuso al secondo posto con la soddisfazione di essere stata l’unica squadra capace di segnare ai padroni di casa del CUS Lecce.

CNU 2013-2012

Nel biennio 2012/2013 i risultati conseguiti a livello nazionale ai CNU di rugby a 7 da parte dei leoni nero verdi, dimostrano gli ottimi livelli raggiunti durante la stagione sportiva dal sodalizio potentino. Il 4° posto, confermato in entrambe le edizioni, è il segno che il gruppo sia aumentato in numeri e in consistenza di gioco.

CNU 2011

La stagione 2010/2011 segna un cambio di gestione con l’ufficializzazione della collaborazione tra la squadra ed il Centro Universitario Sportivo per la partecipazione ai CNU di Rugby a 7. Ai CNU di Messina (fasi interregionali), nel 2011 gli universitari colgono un ottimo 4° posto finale, risultato di tutto rispetto pur non qualificandosi alle fasi nazionali.

CNU 2007-2010

Negli anni successivi l’assenza della squadra dal campionato federale di Serie C, non ha fermato la partecipazione ai CNU che hanno continuato a regalare soddisfazioni, come l’edizione del 2009 a Messina. 

CNU 2003-2007

I campionati d’esordio del Cus Rugby Potenza, dal 2003 al 2007, coincidono con l’inizio dell’avventura ai Campionati Nazionali Universitari di Rugby a 7 che negli anni sono stati un forte impulso di propaganda all’interno dell’Unibas dando lustro all’ateneo lucano a livello nazionale.

Potenza rugby

settore giovanile-Giovani leoni

Un albero non può essere solido e stabile se non ci sono radici profonde e ben radicate. Con questo spirito, il Potenza Rugby ha intrapreso dalla stagione 2017/2018, il cammino di fondazione e radicazione di un solido settore giovanile.
Nato con la collaborazione attiva della BCC di Basilicata, il settore giovanile del Potenza Rugby denominato “GIOVANI LEONI” si prefigge come obiettivo primario quello di far avvicinare alla palla ovale, tanti ragazzi dai 6 ai 18 anni ma, soprattutto, trasmettergli quelli che sono i principi fondamentali del rugby. Sostegno, Avanzamento, Determinazione e Rispetto delle regole; sono questi i pilastri su cui si fonda l’attività sportiva del Rugby e che si vogliono trasmettere ai ragazzi non soltanto per poterli mettere in pratica in campo ma anche e soprattutto nella vita.
Il settore giovanile dei GIOVANI LEONI POTENZA RUGBY negli anni ha riscosso molto successo tra i ragazzi del capoluogo ed ha avuto ed ha tutt’ora l’obiettivo di formare un folto gruppo di ragazzi e ragazze che possano andare a competere e divertirsi su tutti i campi, sulla scia delle buone prestazioni offerte dalla squadra Seniores.
Sin dalla sua nascita la compagine dei GIOVANI LEONI POTENZA RUGBY ha da subito mostrato la voglia di divertirsi dei ragazzi con la partecipazione a diversi raggruppamenti nella categoria Under 14 nella stagione 2017/2018, riscuotendo sin da subito ottimi risultati con formazioni di certo più organizzate

Stagione 18/19

Nella stagione 2018/2019 si è avuta invece la nascita della formazione Under 16 che ha affiancato quella della categoria Under 14. Entrambe le formazioni hanno riscosso importanti successi, sempre con divertimento e determinazione, durante tutta la stagione. L’Under 16 nel suo primo anno di formazione ha battuto diverse compagini rugbisticamente più strutturate e migliorando i propri risultati partita dopo partita

Stagione 19/20

La stagione 2019/2020, almeno sino allo stop dovuto alla pandemia di Coronavirus, ha rappresentato il momento di crescita sia di gioco ma soprattutto nei numeri per i Giovani Leoni Potenza Rugby. L’arrivo di tanti piccoli leoncini di categoria Under 6 – 8 – 10 e 12 ha permesso di consolidare la base del settore giovanile per l’evoluzione naturale delle due categorie U 14 e U16. Quest’ultima nel campionato di categoria ha nuovamente mostrato un trend di crescita molto positivo che purtroppo è stato bruscamente interrotto dal Covid 19.

Potenza rugby

Risultati partite

Contattaci